Alfa Romeo F1 - Zhou confermato per il 2022

Dopo l'arrivo di Bottas al posto di Kimi, che abbiamo già trattato in precedenti articoli, anche il secondo sedile nella scuderia Alfa Romeo F1 si riempie con l'amaro addio di Antonio Giovinazzi, che farà posto nel 2022 al pilota cinese Guanyu Zhou, fresco di successi in F2 e sostenuto da importanti sponsorizzazioni che - si dice - ammontino a oltre 30 Mln. di Euro.

103129648-cbf48190-a1ed-4e25-8451-a1fe229127a9

La scuderia svizzera guidata da Frederic Vasseur conclude così i tre anni di sodalizio col pilota di Martina Franca, ora avviato a un debutto in Formula E con Dragon Racing. "Dire arrivederci a un pilota non è mai facile, ed è particolarmente vero nel caso di Antonio, che ha fatto parte del team per così tanto tempo. Nel dividere le nostre strade, custodiremo i ricordi dei bei momenti e impareremo le lezioni dai cattivi, sapendo che questi momenti ci hanno fatto crescere come squadra" queste le parole dichiarate dal team principal elvetico, in un clima che ha visto nelle ultime gare un inasprirsi dei rapporti col pilota.

3251134-66539948-2560-1440

Le parole di Giovinazzi riassumono diplomaticamente ma anche fermamente i suoi sentimenti: "La F1 è emozione, talento, macchina, rischio, velocità. Ma sa anche essere spietata, quando a dettarne le regole è il denaro. Io credo nella sorpresa del risultato inaspettato, delle piccole e grandi vittorie raggiunte grazie ai propri mezzi. E se questa è stata la mia prima foto su una F1, l’ultima non è ancora stata scattata" ha dichiarato il pilota pugliese, con al suo attivo finora 59 GP, in vista delle ultime tre gare della stagione.

Salutiamo nelle nostre ultime righe un pilota italiano - il cui addio al mondo della classe regina dell'automobilismo è fatto innebagilmente triste per tutti gli appassionati italiani - ma con l'augurio che presto il Nostro possa tornare al trionfo in altre serie automobilistiche per ridare lustro all'automobilismo nostrano.